Appena ho visto le foto di questo scialle mi sono innamorata!!

Righe! Maglia rasata! Maglia legaccio! Forma semi-circolare! Lo voglio lo voglio!!! :D

Dettaglio scialle indossato

Light in Shadows by Miljia Uimonen

A dire la verità ho già sui ferri uno scialle, Hamamelis di Kirtsten Kapur, ma non sono proprio convinta dell’abbinamento tra filato e modello…. E ora che ho visto questo Light in Shadows non so se saprò resistere!!! :P

Ma andiamo per ordine, innanzitutto non sono sparita perchè ho cambiato idea, ma solo perchè nella casa nuova non ho ancora internet e sono stata travolta da una montagna di lavoro e sono stata via qualche giorno. Vi racconterò nel dettaglio della mia vacanza perchè vi interesserà sicuramente il bottino di lana che ho portato a casa. ;)

Però quando ho visto le foto di Light in Shadows ho deciso che non potevo non condividere con voi la scoperta, o magari lo conoscete già?
Le istruzioni prevedono la realizzazione a tinta unita o a righe e in teoria per una misura unica ma dovrebbero esserci sufficienti indicazioni per ottenerne anche una versione più grande.

Di Light in Shadows mi piace davvero tutto, le righe poi al momento sono veramente trendy, e anche se non lo fossero non ci faremmo mica dei problemi vero?? E poi la forma è semi circolare (adoro!), ma diversa da solito, una via di mezzo tra una classica mezza luna e un triangolo, ed è ottenuta impiegando le short rows.

Forma dello scialle aperto

Light in Shadows by Milja Uimonen

Non so per voi ma per me anche la designer, Milja Uimonen, è una nuova scoperta. Ho dato ovviamente un’occhiata alla sua pagina su Ravelry e ho già visto altri modelli che mi piacciono. Se volete potete dare un’occhiata anche al suo blog per ulteriori informazioni.

Sto già pensando ai colori da abbinare… Pensavo ai due verdi di Wollmeise acquistati un po’ di tempo fa, ma non so forse sono più indicati due colori contrastanti…. Devo pensarci un po’. Nel frattempo però credo mi farò un regalino e prenderò lo schema :)

A presto con il resoconto della mia vacanza e del bottino di lana. ;)

P.S. Le foto sono di Milja Uimonen.