E anche questa settimana è ormai al termine e io nemmeno me ne sono accorta….

Non è stata proprio una settimana all’insegna dello sferruzzo, ho avuto pochissimo tempo. Mi sono ritrovata sul piatto un po’ troppe cose e qualcosa è dovuto rimanere per forza indietro.

Ma almeno mi sono consolota ricevendo l’ultimo ordine di Wollmeise(giuro che oggi non sono andata sul sito a caccia di nuovi colori)! Due matassine dai colori meravigliosi: un verde prato e un verde foresta molto intenso. Il pacco è arrivato giusto giusto lunedì, se avessi voluto programmarlo non ce l’avrei fatta. Così con queste due matasse a farmi compagnia la giornata lavorativa è stata più piacevole. ;)

Due matasse di Wollmeise nei toni del verde

Non sono colori fantastici?

Ovviamente non so ancora cosa ci farò, mi farò vedere un’idea! Penso si tratterà di scialli, perchè a quanto pare la “sciallite” non mi è ancora passata, tutt’altro!
Infatti al momento sui ferri ho ben due scialli! Sto andando avanti con il mio Shaelyn grigio. Sono ancora abbastanza indietro, il weekend scorso alla fine ho sferruzzato proprio poco, mi sono goduta la festa per il matrimonio degli amici, il cibo, il vino e il mare. ;)
Se non altro lo schema è veramente facile da memorizzare e quindi è perfetto la lasciare e riprendere quando ho un po’ di tempo per lavorarci. Il filato si apre un pochino a volte, ma il colore è veramente affascinante e mi piace osservare le diverse sfumature.

Dettaglio lavorazione scialle Shaelyn

Wollmeise, I love you!

In realtà al momento sono nettamente più avanti che nella foto qui sopra, ma lavorandoci quasi esclusivamente di sera non sono ancora riuscita a fare una foto che non fosse troppo buia. Sono alla 4 ripetizione del motivo. Vi consiglio decisamente questo modello se vi serve un progetto che facile che non richieda troppe attenzioni.

Il secondo scialle sui ferri è un altro Whipporwill! Questo però non è per me, mi è stato chiesto di realizzarlo e ho accettato. Forse avrei dovuto rifiutare o almeno iniziare a lavorarci più avanti. Tra trasloco (si, ho ancora scatole da svuotare, sigh!), la palestra, il lavoro di tutti i giorni e un secondo lavoro che ho trovato recentemente, a volte ho l’impressione di essere in apnea! Infatti mercoledì ho saltato a malincuore la palestra e mi sono dedicata alla mia casetta, trovando posto per ben 4 scatole di vestiti e svuotando 3 scatole di libri! Poi però mi sono messa in poltrona e ho sferruzzato un po’ prima di svenire ;)

Vi dicevo del Whippoorwill, lo sto realizzando con la Malabrigo Sock, nel colore Indiecita. Io di solito non sono una grande fan dei filati mélange, preferisco i tinta unita o al massimo sfumati, come il grigio della Wollmeise, ma devo ammetttere che, dopo aver gomitolato la prima matassa e lavorato i primi ferri, questo colore mi affascina molto. Da lavorare è un piacere unico, il filato non si apre, scorre dui ferri ed è molto morbido.
L’ho avviato ieri sera, per il momento tutto procede liscio, sono solo un po’ intimorita dal fatto che mi è stato chiesto di realizzare la misura più grande e che alla fine sui ferri ci saranno più di 500 punti…

Dettaglio della lavorazione dello scialle Whippoorwill

Malabrigo Sock, colore Indiecita

Prevedo pochissimo sferruzzo anche per questo weekend, il mio secondo lavoro richiede le mie attenzioni. Così come la mia casetta: oggi pomeriggio ho previsto di fare un salto all’Ikea per comprare, finalmente, un tavolo della cucina+sedie, così posso smettere di mangiare sulla scrivania e gli amicici potranno venire a trovarmi e sedersi! :D

Voi cosa avete in programma per il weekend? Spero tanto relax e sferruzzo! Vi lascio con questa foto della settimana scorsa, io immaginerò di essere ancora lì!

Piedi in acqua

Alassio, 12 Maggio 2012