Alla fine mi sono decisa e ho iniziato il Nefertem.

Venerdì mi sono decisa: ho ceduto e ho acquistato lo schema del Nefertem e ho subito avviato. Alla fine ci ho lavorato su quasi tutto il weekend, alternando con impacchettamento bicchieri piatti&co e prima pulizia appartamento nuovo, i lavori non sono ancora del tutto finiti ma almeno ho dato una pulitina.

Lo schema è molto semplice, scritto in modo chiaro e conciso. In totale 3 pagine per tutto. La parte a maglia rasata è stata velocissima da realizzare, lavorando con i ferri del 5 anche se il filato è sottile i progressi si vedono subito. Alla fine a me non è venuto il forellino negli aumenti perchè credo di aver erroneamente lavorato nel dietro del punto, chiudendo così il buchetto che si sarebbe altrimenti formato. Pazienza, mi piace lo stesso. ;)

Una volta terminate le ripetizioni a maglia rasata indicate nello schema ho deciso di andare avanti ad aumentare, per arrivare ad avere 13 ripetizioni del motivo a fiore di loto invece delle 11 dell’originale Nefertem. Mi sembrava di avere ancora davvero tanto filato e volevo uno scialle un pochino più grande.

Ora però, a 4 ferri dalla fine, mi ritrovo nel panico da filato non sufficiente a terminare il lavoro”. Panico! Probabilmente riuscirò a eseguire i 4 ferri, ma temo non la chiusura a uncinetto che crea le catenelle sul bordo. Che faccio?? Chiudo semplicemente all’ultimo ferro ed evito il bordino a uncinetto? Tento di fare la chiusura rischiando di dover guastare? Provo a comprare un’altra matassa rischiando che il colore sia troppo diverso dato che tinta a mano?

Basterà?

Dilemma dilemma dilemma.

Di sicuro però il motivo del bordo è bellissimo. Avrà bisogno di un bloccaggio piuttosto importante perchè si apra bene, ma lo trovo già molto elegante. Da eseguire è piuttosto semplice e le ripetizioni sono abbastanza facili da memorizzare, sempre che non stiate guardando quel milione di puntate di una serie tv che vi risucchia nelle sue trame e nei suoi intrighi… ;)

Dettaglio del motivo fiore di Loto

Intanto stasera provo a fare altri due ferri e vedo quanto filato mi avanza… sigh!