Finalmente un nuovo video! :)

Oggi vi presento un nuovo tipo di avvio chiamato avvio provvisorio, provisional cast on in inglese.

Si tratta di una tecnica che ci permette di disfare il bordo dell’avvio e avere dei punti “vivi” che possiamo riprendere sui ferri e ricominciare a lavorare, oppure possiamo chiuderli senza avere delle cuciture utilizzando il Kitchener stitch.
Quest’ultimo può essere, per esempio, il caso di un collo, per realizzare il quale vogliamo usare un motivo orizzontale invece che verticale.
Oppure può essere il caso di un maglione, dove magari ci serve avviare provvisoriamente dei punti per poi riprenderli e lavorare un collo particolare.

Io nello specifico ho utilizzato questo avvio per realizzare il Quincy di Jared Flood, l’Urchin di Ysolda e tanti altri.
In generale trovo che sia una tecnica molto pratica e utile in diverse situazioni.

Per realizzare questo avvio ci servirà, oltre al filo da lavoro e ai ferri, un filo di scarto. I due fili vanno poi bloccati con un nodino e poi tenuti fermi con la mano destra. Con la mano sinistra terremo in contemporanea i due fili, quello di scarto in alto, quello del lavoro in basso. A questo punto si può procedere ad avviare i punti.
Non vi descrivo nello specifico l’avvio, è molto più semplice guardare il video a mio avviso.

Non fatevi scoraggiare, ad una prima visione può risultare complicato, ma una volta capito il movimento lo farete in automatico.
Proprio per favorire l’apprendimento del movimento ho fatto un video piuttosto lungo, con numerose ripetizioni dell’avvio anche da vicino.

Tips & Tricks

Non considerate il primo punto che avete sul ferro, perchè quando andrete a sciogliere il nodo che tiene uniti i due fili per poi togliere quello di scarto, lo perderete.

Fatemi sapere cosa ne pensate mi raccomando!
Buon sferruzzo! :)