Oggi vi presento il video di una tecnica imparata grazie alla Aran Necklace Camisole. Si tratta della realizzazione di trecce senza il supporto del ferretto ausiliario.

Ho classificato questa tecnica come avanzata, ma non fatevi spaventare, si tratta solamente di avere un po’ di confidenza con le trecce o di avere la voglia di impegnarsi.
All’inizio può sembrare difficile, ma, una volta fatte un paio di prove e ripetuti i passaggi più volte, vedrete che diventa automatico.
Ve lo dico perchè se avete presente il progetto per il quale ho imparato questa tecnica sapete che ci sono millemila intrecci da fare. A parte un po’ di confusione iniziale poi mi sono abituata :)

Solitamente viene consigliato di utilizzare questa tecnica proprio per la realizzazioni di progetti dalla presenza di trecce piuttosto importante, per procedere più spedite e per evitare di dover continuamente prendere e rimettere giù il ferretto all’infinito. Con la pratica si diventa anche veloci e quindi si risparmia tempo.

Devo comunque dire che a me non dispiace usare il ferretto e continuo comunque a usarlo. Più che altro alterno le due tecniche a seconda di come mi gira. :)

Invece che posizionare i punti sul ferretto in sospensione, si passano tutti i punti che compongono la treccia, nel mio caso 4, sul ferro destro senza lavorarli. A questo punto, per intrecciare verso sinistra (quindi se utilizzassimo il ferretto, questo sarebbe sul davanti), infiliamo il ferro sinistro nei punti che avremmo posizionato sul ferretto dal davanti, teniamo fermi con la mano sinistra i due punti che restano sul ferro destro e sfiliamo completamente il ferro destro da tutti i punti. A questo punto avremo 2 punti liberi dal ferro: li riprendiamo con il ferro destro e li riposizioniamo sul ferro sinistro e lavoriamo semplicemnte i punti come si presentano… e il nostro intreccio a sinistra è fatto!

Per l’intreccio a destra (la cui realizzazione richiederebbe il ferro ausiliario sul dietro del lavoro), si infilano i due punti che andrebbero in sospensione dal dietro, teniamo fermi i punti che restano sul ferro destro e sfiliamo interamente il ferro destro da tutti i punti. Sempre con questo ferro riprendiamo i punti che restano liberi e li riposizioniamo sul ferro sinistro e li lavoriamo come si presentano. E anche l’intreccio a destra è fatto!

Vi giuro che è molto più semplice farlo che descriverlo. :)
Secondo me, tra l’altro, questo metodo crea un rovescio del lavoro più ordinato e la treccia in sé mi sembra più carina. Ma magari è solo una mia impressione. ^_^’

Provate e fatemi sapere come vi trovate! :)