In ritardo ritardissimo pubblico il post dedicato al mio Saroyan.

Come sempre è stato amore a prima vista. :) Da pazza invasata delle serie TV non potevo assolutamente non provare questo schema. :) E poi ci sono anche le foglioline, altro mio punto debole insieme al punto riso.

In questo caso la serie tv che ha ispirato questo schema è Bones. Si tratta di una serie TV tratta dai libri della Reichs che narrano le avventure della Antropologa forense Temperance Brennan. Trovo che nella serie tv questo personaggio sia ancora più sociopatico, ma mi piace.
In particolare, e se conoscete la serie lo sapete già, il Saroyan è ispirato al personaggio della Dottoressa Camille Saroyan.

Lo schema secondo me è semplicemente geniale, innanzitutto il corpo e le foglioline sono lavorate in un pezzo unico, non è quindi necessario riprendere punti. Ma soprattutto è formato da 3 sezioni, totalmente adattabile al tipo di lana utilizzata, alla quantità che si ha a disposizione e alla dimensione che si vuole ottenere.

Nel mio caso avevo a disposizione 100g di Manos del Uruguay Silk Blend di un meraviglioso colore verde. Ho eseguito 6 ripetizioni della prima sezione degli aumenti e 4 della sezione centrale (in questo caso si mantiene il numero di punti ottenuti dopo gli aumenti). a questo punto ho pesato la lana che mi avanzava: mi rimanevano esattamente 52g. Ero quindi a metà del filato a mia disposizione, quindi dopo altre 4 ripetizioni della sezione centrale ho iniziato la sezione delle diminuzioni.
Il risultato è stato perfetto, è avanzato solo qualche metro di filato.

La lavorazione in sè è stato molto piacevole, e soprattutto veloce. Trattandosi di un regalo ho anche messo il turbo, dato che rischiavo di non fare in tempo. Ma in generale il progetto cresce in fretta e le ripetizioni del motivo a foglia sono facili da memorizzare.
Una volta terminato ho deciso di bloccare a vapore. Ha funzionato benissimo, le foglioline si sono appiattite e aperte e anche il bordo a maglia legaccio ha smesso di arricciarsi.

E’ stato un lavoro che mi ha dato veramente tanta soddisfazione: colore meraviglioso e schema intelligente.
So già che ne realizzerò uno anche per me per il prossimo inverno. :)

Per vedere una versione più grande data un’occhiata a quello di Elena!

Design originale

  • Liz Abinante

Schema originale