Questa settimana vi propongo il video della chiusura a punto maglia, in inglese sewn cast-off.

Si tratta di una chiusura inventata da Elizabeth Zimmerman, una delle figure più importanti nel mondo dello sferruzzo internazionale, e per realizzarla è necessario l’utilizzo di un ago da lana.

Ne avevo sentito parlare spesso da altre sferruzzatrici, ma prima di tentarla mi ci è voluto parecchio, pensando che fosse troppo complicata. In realtà, una volta letto con attenzione il paragrafo dedicato sul libro Knitting Without Tears e un paio di tentativi per memorizzare i passaggi (all’inizio continuavo ad invertirli ^_^’), adesso la uso spesso per chiudere i miei progetti.

La particolarità di questa chiusura è la sua elasticità: il bordo che crea cede alla tensione ma mantiene la forma. Per il momento l’ho utilizzata per chiudere calzini lavorati top-down, maniche e bordi di maglioni e/o cardigan.

Per aiutarvi nell’esecuzione ricordatevi che l’ago va passato prima nei due punti sul ferro sinistro, da destra verso sinistra come se doveste fare un rovescio, e successivamente solo nel primo punto da sinistra verso destra come se doveste fare un diritto.
L’importante è non tirare durante la chiusura, il lavoro deve rimanere morbido.

Provate e fatemi sapere!