Io l’ho sempre detto, sin da quando ho preso un po’ di sicurezza con i ferri e confidenza con Ravelry: “Il primo cardigan creato da me, sarà lo Shalom”.

Immaginate la soddisfazione una volta realizzato ed indossato!

Ecco le mie personali istruzioni per l’uso.

Una volta scaricato lo schema (gratuitamente da ravelry.com) noterete per prima cosa che la la designer ci dice di aver lavorato con un ferro 7mm, ergo con una lana un po’ spessina e, aggiungo, liscia e ben ritorta. Questo aspetto è importante ed il motivo è facilmente compresibile se si pensa alle coste che caratterizzano la parte superiore che sono singole, ma molto evidenti.

Primo consiglio dunque é prestare attenzione nella scelta del filato che si intende utilizzare. Io personalmente ho cercato parecchio per poi scegliere la Sesia New One che è perfetta: mi ha garantito un’ottima definizione del punto e lo spessore necessario.

Altro aspetto che va segnalato è legato alla tensione, che in questo caso non è importante tanto per la lunghezza, quanto per la larghezza. Occorre ricordarsi infatti, che il modello finito ha un solo bottone che unisce la linea del collo, se il risultato fosse oversize si noterebbe troppo nella linea delle spalle e nei fori delle braccia.

Una volta definiti questi aspetti si parte con la realizzazione del cardigan. Come noterete dallo schema si tratta di una lavorazione top-down per cui abbiamo il gran vantaggio che man mano che si procede con il lavoro è possibile indossarlo per provarlo.

Sono previsti degli aumenti nella parte superiore, una volta arrivati al livello del seno si chiudono le due serie di maglie per creare il passaggio delle braccia e si prosegue a maglia rasata fino al termine. I profili sono realizzati a punto legaccio.

La lunghezza a progetto finito, è studiata per una persona sul metro e settanta circa, se la vostra statura è inferiore vi consiglio di chiudere prima il lavoro in modo che raggiunga l’altezza dei fianchi: sta decisamente meglio e si evita l’effetto ‘mantello del conte Dracula’.

Il risultato mi soddisfa, lo indosso praticamente sempre, solo ammetto di non essere abituata a portare i cardigan aperti in questo modo per cui mi sembra che manchi qualcosa e comunque il calore della lana non si può apprezzare più di tanto… pazienza, mi piace molto quindi sono sicurissima che mi abituerò.. ;)

Design originale

  • Meghan McFarlane

Filati consigliati

Schema originale